Viale Andrássy

Viale Andrássy

Una volta arrivati a Budapest non potete non attraversare il viale Andrássy (in ungherese Andrássy út); si tratta infatti di una delle arterie cittadine più interessanti dal punto di vista turistico e commerciale. Scopriamola insieme.

viale Andrássy
Civertan [CC BY-SA 2.5 (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/2.5)], from Wikimedia Commons.

Andrássy Avenue

Viale Andràssy è stata dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità (2002). Percorrendolo avrete modo di sedere a gustare piatti prelibati nei ristoranti più alla moda di Budapest.

Ed a proposito di moda: qui troverete tantissime boutique particolarmente chic. Il vostro shopping sarà quindi all’insegna del lusso e tra un Armani ed un Dolce&Gabbana, un Louis Vuitton ed un Dior, di tanto in tanto prenderete fiato ed ammirerete questa bella strada i cui lavori per la costruzione vennero avviati nell’ormai lontano 1872. Al numero 22 del viale Andràssy è situata l’Opera di Budapest.

Cenni storici

Come dicevamo, la costruzione di Andràssy Avenue risale al XIX secolo. La sua denominazione è un chiaro omaggio a Gyula Andrássy, ministro ungherese che tanto si impegnò per la realizzazione di questa arteria cittadina.

Scopo della strada era collegare alcuni centri nevralgici di Budapest al Parco della Città (Városliget), sede di parecchi eventi culturali. Andrássy Avenue è un luogo talmente interessante, complici anche i tanti palazzi in stile neo rinascimentale che lo costeggiano, da indurre le autorità del luogo a proibirne l’accesso ai mezzi pubblici, alle automobili ed ai motorini. Per questo motivo si pensò comunque di rendere più capillare il collegamento alle altre zone della città facendo sì che alcuni percorsi della metro passassero esattamente al di sotto del viale Andràssy.

Come arrivare

Per godere appieno di una passeggiata in viale Andrássy vi conviene partire da Piazza Elisabetta (in ungherese Erzsébet tér). In questo modo avrete sullo sfondo la Piazza degli Eroi che raggiungerete circa 900 metri dopo e da cui potrete successivamente accedere al Parco della Città.

Se vorrete seguire questo percorso vi conviene scendere alla fermata Bajcsy-Zsilinszky della metropolitana M1.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi