Musei di Budapest

Musei di Budapest

Budapest è una bellissima città, che oltre a vantare moltissime bellezze naturali presenta molti punti di interesse culturale di rilievo. I musei sono un fiore all’occhiello per Budapest e in questo articolo andremo a vederne alcuni nel dettaglio.

Musei di Budapest

Vediamo adesso quali sono i principali musei di Budapest:

  • Museo dell’agricoltura: ad oggi è il più grande Museo dell’Agricoltura d’Europa, le sue esposizioni sono dedicate appunto al mondo agricolo, mostrando cose che a molti sono totalmente sconosciute.
  • Museo Scientifico: si trova precisamente dentro al Palazzo delle Meraviglie, edificio bellissimo e da visitare che si trova all’interno del Parco Millenario. Trattasi di un museo completamente interattivo e dedicato all’Europa Centrale, che presenta ai visitatori giochi interattivi, grandi schermi, esposizioni dimostrative, puzzle ottici e labirinti. Oltre ad essere una bella esperienza anche per gli adulti, si tratta di un luogo pensato per far divertire i bambini.
  • Museo del vino: il museo si trova all’interno di una famosa e storica cantina della città. In questo luogo, oltre a poter degustare vini di tutta l’Ungheria, periodicamente si organizzano corsi e convegni dedicati al mondo del vino.
  • Museo Franz Liszt: si tratta della casa museo del famoso compositore. All’interno dell’appartamento in cui Liszt ha vissuto, sono custoditi i suoi strumenti musicali, i suoi scritti e molti dei suoi oggetti personali.
  • Museo della Musica: luogo che custodisce la storia della musica ungherese, caratterizzata da maestri molto famosi e compositori di rilievo. È presente una stanza dedicata interamente a Béla Bartók, compositore, pianista ed etnomusicologo ungherese. Nel museo oltre a scritti e spartiti musicali, sono custoditi anche diversi strumenti musicali d’epoca.
  • Museo della metropolitana: presso la stazione di Deák tér, è presente una caratteristica e suggestiva esposizione di mezzi storici, fotografie e piantine di quella che è considerata la metropolitana più antica dell’Europa continentale.
  • Museo delle Arti Applicate: in questo luogo è possibile vedere oggetti d’arte risalenti al periodo dell’Art Nouveau e secessionista. Inoltre, sarà possibile vedere manufatti di altre culture, ad esempio quella persiana, quella indù e quella islamica.
  • Parco delle Statue: situato a circa dieci chilometri a sud della capitale ungherese, ha visto aprire le sue porte al pubblico nel 1993. Tale luogo presenta ai visitatori un’esposizione di monumenti e statue raffiguranti personaggi storici dell’epoca comunista. Ad esempio, le statue di Marx, Lenin ed Engels.

Questa è solo una parte delle bellezze che a Budapest si possono vedere raccolte nei musei.

Musei d’arte a Budapest

I musei d’arte a Budapest sono un punto forte a livello culturale. Tra i vari che sono presenti nella capitale, ne segnaliamo almeno tre che non potete perdere visitando la città:

Il Museo di arte contemporanea Ludwig, che espone al suo interno opere della Pop Art americana e europea, attraverso artisti come Warhol e Lichtenstein. Oltre a queste, anche opere degli anni Novanta realizzate da prestigiosi artisti dello stato ungherese.

Galleria Nazionale Ungherese

Il Museo delle Belle Arti, che presenta opere di artisti del calibro di Zurbaran, Murillo e Goya, e infine la Galleria Nazionale Ungherese che si trova dentro al Palazzo Reale di Buda. Qui si trovano opere del periodo ungherese che va dal Medioevo sino ad oggi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi