Filobus a Budapest

Filobus a Budapest

I filobus a Budapest, un po’ come avviene con tutti gli altri mezzi di trasporto qui presenti, sono parecchio efficienti.

Sono ben 15 le linee di filobus ad oggi attive all’interno dei confini della capitale ungherese. Esse vengono distinte grazie a numeri che vanno da 70 ad 83.

I loro percorsi sono studiati in modo tale da attraversare con una certa frequenza le viuzze più strette della città, cosa che se da un lato ne aumenta la lentezza, dall’altro non fa che renderli ancora più suggestivi.

Piccola informazione utile: un po’ come avviene su altri mezzi pubblici, per scendere in un punto ben preciso del percorso è sempre necessario premere i pulsanti collocati ai lati della porta.

Cenni storici

Il primo filobus ad attraversare Budapest entrò in servizio il lontano 16 dicembre del 1933 partendo da Obuda. Il suo percorso, lungo poco meno di 3 chilometri, venne però interamente distrutto nel 1944 quando la Seconda Guerra Mondiale segnò il volto anche di questa bellissima città europea.

Soltanto nel 1949 si pensò di dedicare i fondi pubblici al ripristino dei filobus: prese quindi servizio la linea 70 pensata per sovrapporsi al percorso una volta seguito dal tram 10. Perché si scelse di partire da un numero così alto e non, come forse sarebbe stato più logico, dall’1? Beh, semplicemente perché i cittadini di Budapest erano allora decisi a tributare un omaggio a Stalin che proprio in quell’epoca aveva raggiunto la ragguardevole età di 70 anni.

Nei mesi immediatamente successivi poi vennero inaugurati nuovi percorsi studiati per sostituire i tram che, con fastidio di tutta la popolazione, passavano allora per vie poco accessibili.

Dopo una pausa relativamente lunga, negli anni ’60 infatti molti filobus furono dismessi e sostituiti dagli autobus, negli anni ’90 essi tornarono al loro antico splendore, per così dire. Si acquistarono quindi nuove vetture e si cominciarono ad incitare i turisti a fare dei giri panoramici sui filobus cittadini.

Ad oggi, dato che questo mezzo è praticamente sparito dalle nostre città, può essere interessante salire a bordo di un filobus e vivere senza alcuno stress legato agli orari o alla confusione a bordo (sono in pochi ad utilizzare questi mezzi di trasporto) un’esperienza un po’ retrò.

I prezzi

I prezzi relativi all’acquisto di un titolo di viaggio valido per l’utilizzo del filobus sono praticamente gli stessi rispetto a quelli dei biglietti destinati all’uso di tram, autobus e metro.

In genere quindi il costo del ticket oscilla all’incirca tra 1 e 2 euro anche se resta comunque più conveniente viaggiare acquistando abbonamenti a tempo limitato, carnet di biglietti o sfruttando la Budapest Card.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi