Bagni termali Szechenyi

Bagni termali Szechenyi

Se siete in viaggio verso Budapest o state organizzando una vacanza in Ungheria, non potete non programmare una visita e una sosta presso i bagni termali Szechenyi, tra i più importanti e noti della città e tra i più belli da visitare.

La storia

I bagni termali Szechenyi prendono il nome da István Széchenyi, uno dei più importanti statisti ungheresi che fu anche teorico e scrittore e a lui fu dedicato questo stabilimento termale. La struttura venne progettata verso il 1881 dall’architetto Gyozo Czigler. Nel 192ù iniziarono dei lavori di ampliamento che resero i bagni termali Szechenyi tra i più noti e apprezzati in tutta Europa, anche per le notevoli dimensioni.

Szechenyi spa

Dopo il 1960 si intrapresero ulteriori lavori di ampliamento che portarono alla realizzazione dell’ospedale che ospita un importante ambulatorio fisioterapico e di un ulteriore edificio termale.

La struttura è aperta tutto l’ano grazie all’intuizione avuta nel 1963 quando si decise di tenere aperto l’impianto anche durante la stagione invernale. Da allora i bagni termali Szechenyi restano aperti, con grande affluenza e apprezzamento dei visitatori, anche durante le festività natalizie e quelle della fine dell’anno.

Per permettere la fruizione degli impianti anche in inverno vennero costruiti dei corridoi chiusi e riscaldati che conducevano alle varie piscine all’aperto. Nel 1997, prima del restauro, questi corridoi vennero demoliti per recuperare l’aspetto estetico dell’intero stabilimento.

Ancora oggi per arrivare ai bagni caldi delle piscine bisogna compiere un brevissimo tragitto a piedi. In inverno il gelo ungherese non è indifferente, ma il contrasto tra il freddo esterno e il calore delle piscine esterne è estremamente entusiasmante e motivo di grande interesse e curiosità da parte dei curiosi e degli ospiti della struttura.

Le acque termali

Sono due le sorgenti d’acqua di fonte artesiana di cui usufruiscono i bagni termali Szechenyi. Queste sorgenti che si trovano ad una profondità di 1000m circa, furono convogliate e portate in superficie, tramite apposite strutture, verso la fine dell’Ottocento. L’utilità e la salubrità di queste acque deriva anche dalla loro temperatura alla fonte, che si aggira intorno ai 76°.

Bagni termali Szechenyi

È scientificamente provata e dimostrata l’utilità terapeutica delle acque di queste terme; tale caratteristica è dovuta alla grande presenza di calcio, fluoruro, acido metaborico e solfato che hanno proprietà curative per fenomeni alle articolazioni, come l’artrite cronica, e per il trattamento di numerose malattie degenerative.

Oltre alle acque termali è presente anche una sorgente di acqua potabile, utile per tutti coloro che soffrono di reflusso gastrico, gastrite cronica e problemi vari alle vie urinarie. A completare la struttura e l’offerta disponibile ci sono diverse piscine e vasche idromassaggio che uniscono relax e divertimento all’effetto benefico delle acque termali.

Presso i bagni termali Szechenyi è possibile richiedere massaggi per un’esperienza di relax completa e usufruire anche del servizio di ristorazione presso la struttura interna.

Biglietti, orari e Informazioni utili

I bagni termali Szechenyi sono facilmente raggiungibili anche con i mezzi pubblici, sia con la linea del tram 1, che con quella 75 o 79; in alternativa si può utilizzare la metropolitana M1 scendono all’omonima fermata Szechenyi fürdő.

La struttura è aperta tutti i giorni, tranne nei giorni delle festività religiose e nazionali, dalle ore 6 alle 22, compresi sabato e domenica. La fontana, invece, è chiusa la domenica e rimane aperta dalle 9 alle 17. La cassa per acquistare i biglietti di ingresso chiude un’ora prima della chiusura della struttura, ma è possibile acquistare online i biglietti, risparmiando anche sul prezzo.

Sono disponibili diverse promozioni e sconti così come diverse tipologie di biglietti per l’accesso alle terme. La visita ai bagni termali Szechenyi è vivamente consigliata per chi si trova in vacanza a Budapest e per ottenere ulteriori sconti è possibile munirsi della Budapest Card che, tra le diverse attrazioni, include anche l’accesso ai bagni termali della città.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi