Budapest mezzi di trasporto

Perchè sempre più italiani decidono di trasferirsi a Budapest?

Sempre più italiani decidono di trasferirsi in Ungheria ed in particolare a Budapest. Ma da cosa dipende questa nuova tendenza? Altri posti più gettonati come ad esempio Londra, oppure Parigi o Berlino, nell’ultimo periodo stanno lasciando il posto alla voglia di trasferirsi in una città dal sapore tipico dell’Est come Budapest.

Essenzialmente questa nuova tendenza dipende dalla crescita esponenziale, in termini economici e turistici, che ha avuto la città di Budapest. Anche visitando un solo giorno da turisti questa bellissima città ungherese, ci si rende conto che rispetto ad altre capitali emana calore e sembra dare molte opportunità, da un punto di vista professionale soprattutto nell’ambito del turismo.

Oppure, per essere una capitale, il costo della vita è tutt’altro che alto rispetto a quelle italiane ma sembra offrire tante opportunità e soprattutto racchiude il fascino di un territorio che sembra in rialzo ed in rinascita piuttosto che in declino.

Alcuni italiani decidono di trasferirsi a Budapest per lo studio, in quanto ci sono numerosi istituti famosi in tutto il mondo perché magari permettono di superare il numero chiuso, che in Italia può diventare talvolta un problema.

Altri invece scelgono di trasferirsi a Budapest, cercando di sfruttare la presenza di un flusso turistico eccezionale negli ultimi anni e di un tasso agevolato da un punto di vista fiscale, rispetto a quello di altri paesi europei, che quindi vi darebbe l’opportunità di diventare imprenditori.

Quello che bisogna dire però, è che vivere a Budapest è tutt’altro che facile in quanto, quello che in Ungheria resta basso è lo stipendio medio per un lavoro da impiegato. Infatti sebbene il costo della vita nella capitale ungherese si aggiri intorno ai €600 al mese, lo stipendio arriva proprio a quella cifra e quindi potrebbe diventare difficile far quadrare i conti.

L’anima cosmopolita di Budapest e la sua ricca storia e cultura aperta all’accoglienza degli europei occidentali, senza ombra di dubbio l’hanno resa una capitale da esplorare anche sotto questo punto di vista e per questo motivo, diventa sempre più meta e sogno dei tanti che vogliono trasferirsi lì, cercare lavoro e iniziare una nuova vita in Ungheria.

Il quartiere più gettonato dove andare a vivere o meglio quello che viene scelto in maniera più frequente per la sua tranquillità e vicinanza al centro, pur mantenendo un costo della vita più basso, è il tredicesimo distretto che si trova a Pest. In linea di massima però, Budapest è una città molto sicura dove l’unica zona più problematica è quella del settimo distretto ovvero il cosiddetto quartiere ebraico, dove ci sono molti studenti e locali e quindi è più facile magari trovare dei gruppi di baby gang in preda all’alcol a qualunque ora del giorno e della notte. Per questo motivo è sconsigliabile nell’ottica della scelta di una residenza.

La cosa importante è che, sebbene sia diventato un trend in crescita la nascita di Budapest, tra le capitali in pole nella scelta per trasferirsi, è sempre bene prendere in considerazione quali sono tutti i pro e tutti contro di questa scelta perché comunque la cultura ungherese è molto differente dalla nostra e per riuscire ad adattarsi bene a quel territorio bisogna essere consapevoli del posto in cui si sta decidendo di intraprendere una nuova vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *