Aeroporto di Budapest

Aeroporto di Budapest

A 16 chilometri dal centro di Budapest è situato l’aeroporto Budapest Ferenc Liszt (anche se tutti lo chiamano ancora Aeroporto di Ferihegy dal nome del quartiere che si trova intorno), il più grande aeroporto commerciale in Ungheria. Ferenc Liszt è un famoso compositore ungherese e a 200 anni dalla sua nascita si è voluto ribattezzare l’aeroporto con il suo nome.

Compagnie aeree

L’aeroporto internazionale collega con Europa, Africa, Medio ed Estremo Oriente e da giugno 2015 anche con il Canada.

Nel 2012 fallì la compagnia ungherese Malév che gestiva un terzo delle rotte aeree, con inevitabile ridimensionamento del traffico aereo delll’aeroporto. Dal 2012 è stata la Ryanair ad investire nell’ampliare l’offerta di voli. Wizz Air, Air Berlin e Lufthansa solo le compagnie che insieme a Ryanair si dividono il maggior volume di traffico aereo dell’aeroporto.

Brevi cenni storici

Al 1938 risale l’idea di costruire l’aeroporto che sotto la direzione dell’architetto Kàroly Dàvid Jr fu ultimato nel 1943. Inizialmente concepito sia per un uso civile che militare, vide quest’ultimo settore svilupparsi velocemente per via del periodo di guerra, ma al termine di questa rimasero danneggiati numerosi edifici.

Quando nel 1947 le autorità di Budapest decisero di ricostruire l’aeroporto ne scelsero un uso solo civile e non più anche militare. Nell’estate del 1956 decollò il primo aereo dall’aeroporto.

I terminal dell’aeroporto

Oggi l’aeroporto di Budapest è diviso in Terminal 1 (non più operativo e Terminal 2 a sua volta diviso in due zone: 2A (da qui partono i voli per i paesi Schengen) e 2B (fuori dall’area Schengen) ma è prevista anche la costruzione della zona 2C. La Sky Court, nell’aerea di transito, è la zona dedicata ai negozi per fare shopping e ristoranti.

Dall’aeroporto alla città

Per raggiungere Budapest dal Terminal 2 bisogna prendere l’autobus 200E che permette di arrivare alla stazione della metropolitana Kobanya-Kispest. Da qui con la metro è facilmente raggiungibile qualsiasi punto della città.

In auto si raggiunge l’aeroporto di Budapest prendendo la strada Ülloi. Ovviamente ci sono molti taxi disponibili anche se solo la compagnia Fotaxi ha l’autorizzazione per usufruire degli spazi di sosta.

Uffici di cambio

Uscendo dalla zona ritiro bagagli, superando la cartoleria, in fondo sulla destra c’è un Bancomat che vi permetterà di ritirare in fiorini ungheresi. Potrete cosi usufruire di un cambio più conveniente rispetto ai quelli dei cambiavalute.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi